sabato 7 maggio 2011

In my mailbox #2.

Ciao a tutti.
Eccoci alla seconda puntata di "In my mailbox", rubrica ideata da Kristi, amministratrice del bellissimo blog The Story Siren. Purtroppo durante la settimana appena passata non ho potuto postare niente, ma sono in piena full immersion negli ultimi libri acquistati e presto arriverò con recensioni che spero potranno aiutarvi.

Questa rubrica avrà luogo ogni sabato e vi parlerò, di volta in volta, dei libri che ho ricevuto in dono da autori, case editrici, amici, parenti e quelli che ho acquistato. Questa settimana i libri sono ben nove e tutti sono stati acquistati da me online (grazie ad uno sconto sul sito bol.it). Molti sono usciti da poco, altri invece mi avevano incuriosito tempo addietro e questo ordine mi è sembrato un buon motivo per sanare la mia curiosità.

Cappuccetto Rosso Sangue di Sarah Blakley Cartwright (Mondadori, €17.00)

Valerie, una coraggiosa ragazza a cui la nonna ha donato un manto di seta rosso, vive nel piccolo villaggio di Daggorhorn, assediato da anni da un lupo mannaro. Di giorno la belva prende sembianze umane e di notte, quando la luna ha il colore del sangue, si aggira per i boschi e uccide senza pietà. Il Lupo potrebbe essere chiunque: Peter, il giovane solitario e misterioso di cui Valerie è innamorata, il ricco Henry, a cui la ragazza è promessa in sposa, Lucie, la dolce sorella che Valerie adora e a cui vorrebbe assomigliare, o chissà chi altro.
Mentre la popolazione, sempre più spaventata, decide di chiamare un cacciatore di licantropi, la ragazza dal manto rosso percepisce un insistente richiamo: Vieni via con me...

La detective di Y S Lee (Mondadori, €17.00)

Maggio 1858. Un'afa soffocante grava su Londra. E spegne, come un'impalpabile velo di cenere i giovani sogni femminili, impigliati nella penombra dei salotti o in vuote promesse di matrimonio. Mary, però, è una ragazza che adora vivere e seguire il suo infallibile istinto. E per lei il destino ha deciso diversamente, conducendola nel cuore infido di una casa, che brulica di menzogne e sotterfugi. Dove nessuno è quello che sembra e il mistero sussurra feroci verità nel fruscio di un armadio, nell'umidità dei muri. Travestirsi da dama di compagnia per indagare è un incarico rischioso. Ma il pericolo più grande ha due occhi scuri. Terribilmente affascinanti...

Oksa Pollock e il mondo invisibile di Anne Plichota e Cendrine Wolf (Sperling & Kupfer, €16.90)

Per tredici anni, Oksa Pollock ha pensato di essere una ragazzina come le altre. Ma si sbagliava. Era molto di più.
Basta che Oksa perda per un attimo la pazienza e intorno a lei si verificano fenomeni inspiegabili. È ciò che accade dopo il suo primo giorno al St. Proximus College di Londra, la città in cui si è appena trasferita: Oksa è furiosa per le angherie del professor McGraw ed ecco che all'improvviso nella sua camera una bambola prende fuoco e uno scatolone esplode senza ragione!
Spaventata da questi strani poteri, la ragazzina decide di non parlarne con nessuno. Ma quando, quella stessa sera, sulla sua pancia compare una misteriosa macchia a forma di stella, Oksa corre a confidarsi con l'adorata nonna Dragomira. E tutto si aspetterebbe tranne che trovare a casa dell'eccentrica vecchietta una bizzarra creatura simile a un elfo dal naso e dalle orecchie enormi. Dopo aver fatto la conoscenza del simpatico Servitocco, Oksa mette alle strette la nonna e scopre così un incredibile segreto che riguarda le origini della sua famiglia: i Pollock provengono dall'invisibile mondo di Edefia, nascosto da qualche parte sul nostro pianeta. E lei, Oksa, è la legittima erede al trono, la Prescelta. Sarà compito della nonna insegnarle a controllare i suoi poteri, affinché si realizzi ciò che tutti loro avevano atteso tanto a lungo: il ritorno di Edefia agli antichi splendori.
Da quel momento, comincia per Oksa un'avventura straordinaria: con l'aiuto di Gus, il suo migliore amico, dovrà lottare per compiere il suo nuovo destino in un mondo fantastico e pieno di insidie: l'orrendo Abominero dalle fauci spaventose e i tremendi Globuli Neri, armi implacabili che infliggono feroci sofferenze alle loro vittime. Ma soprattutto dovrà difendersi, armata solo di coraggio e di magia, dal cattivissimo professor McGraw, che si rivelerà il nemico più agguerrito, disposto a tutto pur di distruggere il futuro di Edefia...

Baciata da un angelo di Elizabeth Chandler (Tascabili Newton, €9.90)

Ivy è una ragazza come tante, innamorata follemente del suo Tristan. Ma all’improvviso un incidente spezza la vita del suo amore e Ivy piomba in un abisso di disperazione. Eppure Tristan non l’ha abbandonata: presto ritorna al suo fianco, mandato sulla Terra come angelo custode. Mentre i ricordi riaffiorano e la solitudine cede il passo a una nuova,  dolcissima consapevolezza, il giovane angelo comincia a chiedersi se il suo sia stato davvero un incidente. Ma proteggere Ivy dai pericoli che la minacciano sarà impossibile, finché Tristan non troverà un modo per comunicare con la sua amata... Sospesa tra realtà e fiaba, la trilogia Baciata da un angelo (L’amore che non muore; Il potere dell’amore; Anime gemelle) narra una delicata storia d’amore in cui sono protagonisti gli angeli, misteriose creature della luce, custodi delle fragili vite umane: una saga appassionante dedicata a chi crede che il romanticismo sia il sale della vita.

Per orgoglio o per amore di Pamela Aidan (TEA, €12.00)


«È passabile, ma non abbastanza bella per tentare un uomo par mio.» Così prende avvio la storia d’amore senza tempo tra Fitzwilliam Darcy ed Elizabeth Bennet in Orgoglio e pregiudizio, il capolavoro di Jane Austen amato da milioni di lettori, nel quale, tuttavia, così poco si rivela del misterioso e affascinante eroe, Mr. Darcy. Tanto poco che resta aperta la domanda: chi è Fitzwilliam Darcy? Sullo sfondo dell’epoca Regency, perfettamente ricostruita nelle coloratissime atmosfere e nelle ambientazioni storiche e politiche, Pamela Aidan tenta una risposta. Rievocando gli eventi narrati nel capolavoro di Jane Austen, restando fedele agli amatissimi personaggi, dipinge uno straordinario quadro dove racconta il passato e il presente di Mr. Darcy. In Per orgoglio o per amore, il primo episodio della trilogia, assistiamo così all’incontro tra Darcy ed Elizabeth Bennet, nell’Hertfordshire, e scopriamo che sconvolse l’esistenza del freddo e distaccato gentiluomo fin dal primo istante.
Un romanzo da non perdere per tutti coloro che desiderano ritrovare i luoghi, i personaggi, i dialoghi e le emozioni già conosciuti grazie a Jane Austen, per poter sognare, ancora.

Sono il numero quattro di Pittacus Lore (NORD, €18.60)

Siamo arrivati in nove. In apparenza, siamo uguali a voi: vestiamo come voi, parliamo come voi, viviamo come voi. Ma non siamo affatto come voi. Siamo in grado di fare cose che voi non potete neanche sognare. Abbiamo poteri che voi non riuscite neanche a immaginare. Siamo più forti, più veloci e più abili di qualsiasi essere vivente del vostro pianeta. Avete presente i supereroi dei fumetti e quelli che ammirate al cinema? Una cosa del genere, però con una grossa differenza: noi siamo reali.
Ci siamo rifugiati sulla Terra e ci siamo divisi per prepararci: dovevamo allenarci, scoprire tutti i nostri poteri e imparare a usarli. Poi ci saremmo riuniti, tutti e nove, e saremmo stati pronti. A combatterli. Ma loro hanno scoperto che siamo qui e adesso ci stanno dando la caccia. Vogliono eliminarci, l’uno dopo l’altro. Così siamo costretti a scappare, a spostarci in continuazione, ad avere paura della nostra stessa ombra.
Attualmente mi faccio chiamare John Smith, e mi nascondo a Paradise, in Ohio. Credevo di essere al sicuro, ma ho commesso un errore gravissimo: mi sono innamorato di una mia compagna di scuola. E non potevo scegliere un momento peggiore. Perché loro hanno preso il Numero Uno in Malesia. Il Numero Due in Inghilterra. Il Numero Tre in Kenya. E li hanno uccisi.
Io sono il Numero Quattro. Io sono il prossimo...

Spy Girls - Vorrei dirti che ti amo ma poi dovrei ucciderti di Ally Carter (DeAgostini, €9.90)

La Gallagher Academy è un college per ragazze speciali: molte scuole offrono corsi di matematica applicata o di ginnastica avanzata, ma difficilmente altrove le allieve imparano quattordici lingue o sette modi diversi per uccidere un uomo a mani nude. Alla Gallagher non si formano dovve in carriera qualunque, ma le spie del domani. Una di loro è Cammie, talmente abituata a tutto ciò che è eccezionale, da non sapere cosa fare quando nella sua vita appare Josh, un ragazzo attraente, simpatico e del tutto... normale. Tra identità segrete e travestimenti, appostamenti e missioni speciali, Cammie porterà avanti una seconda vita, così ordinaria da sembrare strana. Ma come si fa a far finta di essere normale?

Acqua agli elefanti di Sara Gruen (Neri Pozza, €17.00)

Sono gli anni Trenta negli Stati Uniti, l’epoca passata alla storia come quella della Grande Depressione, la piú grave crisi mai vissuta dalla sterminata nazione americana. Sono anche gli anni, però, in cui ha inizio una singolare, patetica grandeur: quella dei circhi itineranti che attraversano in lungo e in largo il paese allo stremo col loro strabiliante carico di donne-cannone, nani, mostri e animali esotici. Una fuga in un mondo fantastico necessaria quando la realtà è così poco attraente.
A Norwich, una piccola città del Connecticut dove vive Jacob Jankowski, studente di veterinaria, passa il treno che trasporta il «Benzini Brothers Most Spectacular Show on Earth», un circo scalcagnato, con leoni rinsecchiti, freaks affamati e un sadico, volubile direttore e domatore: August Rosenbluth, che sfama le bestie feroci eliminando di volta in volta di nascosto uno dei cavalli della sua affascinante moglie: la splendida Marlena, la star del Benzini Brothers, la ragazza che lascia ogni sera stupefatti gli spettatori coi suoi numeri acrobatici ed equestri.
Jacob capita sul treno del Benzini Brothers per puro caso. È in fuga da tutto e da tutti dopo l’improvvisa morte dei genitori in un incidente. Il bizzarro mondo del circo gli sembra, però, subito il posto adatto per sfogare la sua disperazione. Accetta perciò di buon grado la proposta di curare gli animali del Benzini Brothers, proposta avanzatagli direttamente da Zio Al, il megalomane proprietario del circo che ha sempre sognato di avere un veterinario al suo seguito.
In quel mondo, governato da un rigido sistema di casta, Jacob se ne starebbe tranquillamente al suo posto se due seducenti figure non lo turbassero profondamente: Marlena, la bellissima e sensibile acrobata e cavallerizza, e Rosie, l’immensa, pacifica elefantessa che brama limonate e sembra incapace di obbedire al piú semplice dei comandi. Un turbamento pericoloso, visto che sia Marlena che Rosie sono in balìa di August Rosenbluth, prime vittime della sua gelosia, dei suoi instabili umori e della sua inarrestabile violenza.

Soulless di Gail Carriger (Baldini Castoldi Dalai Editore, €17.90)

Nella Londra di fine Ottocento, uomini, vampiri e licantropi hanno imparato a convivere, ma questo non rende più facile la vita alla giovane Alexia Tarabotti. Infatti non ha un’anima (un bello svantaggio per una zitella in cerca di marito); suo padre è morto e, per aggiungere sfortuna alla sfortuna, era pure di origine italiana! Quando un vampiro l’aggredisce e lei lo uccide con il suo inseparabile parasole, le cose sembrano precipitare: la regina Vittoria in persona manda l’inquietante Lord Maccon (un lupo mannaro volgare e trasandato) a svolgere le indagini. Ma c’è dell’altro: la popolazione di vampiri di Londra inizia a essere misteriosamente decimata, e tutti sembrano ritenere Alexia colpevole. Chi vuole incastrarla? Riuscirà la ragazza a sfruttare a proprio vantaggio l’invulnerabilità ai poteri soprannaturali derivante dalla sua condizione di soulless, cioè di senz’anima? O i suoi guai non sono ancora finiti?
Fondendo letteratura vittoriana, gotica e steampunk, Gail Carriger ha dato vita a un romanzo sempre in bilico tra ironia e suspense, ambientato in una Londra che non è mai stata così divertente e dove, nonostante tutto, è immancabile l’appuntamento per il tè delle cinque.

Questi sono gli acquisti della mia settimana, letture che a mio parere si preannunciano interessanti, voi cosa ne pensate? E cosa avete trovato nella vostra cassetta della posta? Fatemi sapere, che sono curiosa!
Baci,
Charlie.

3 commenti:

  1. Eccomi! Baciata da un angelo è molto bello ^^ Soulless ce l'ho anche io ma devo ancora leggerlo! Hai trovato proprio dei bei libri questa settimana della cassetta delle lettere ^^

    RispondiElimina
  2. Ecco anche me! Dunque adoro il tuo IMM, così ricco!

    Baciata da un Angelo non l'ho letto ma mi incuriosiva, mentre Soulless io l'ho amato alla follia! Anche io ho Oksa Pollok, ma non ho ancora trovato un secondo per leggerlo, speriamo bene!

    Bei libri cara :)

    RispondiElimina
  3. Ciao
    Oksa Pollock è un libro che ho preso pochi giorni fa e presto lo leggerò.
    Nella lista dei libri da prendere ho Cappuccetto Rosso sangue e Baciata da un angelo.

    RispondiElimina

Ciao! Se ti va di lasciare un commento, mi farebbe molto piacere :)