venerdì 4 novembre 2011

Uscite di novembre by Fanucci & Leggereditore.

Novembre è già arrivato, con il vento freddo che cerca di entrare da ogni minimo spiraglio delle finestre e il cielo pazzerello. Adoro quando arriva questo mese perché inizio a sentire la vicinanza con il Natale e con la neve; secondo me è il periodo ideale per starsene seduti in poltrona con solo una lampada accesa, una cioccolata calda sul tavolino lì accanto e una pila di buoni libri da leggere.




 Libri che potrebbero essere della Fanucci o della Leggereditore, visto che proprio oggi mi è arrivata una mail con molte anteprime di queste case editrici. Ora vediamo cosa ci hanno riservato la Fanucci e la Leggereditore. 


Titolo: La città & la città
Autore: China Mièville
Casa Editrice: Fanucci Editore
Prezzo: 12.90€
Pagine: 384
Data di uscita: Novembre 2011

“Un avvincente thriller filosofico su come le paure umane e il pregiudizio possano ridisegnare la realtà.” Times

“Una lettura imprescindibile per tutti gli amanti del mystery e della fantasy.”
Booklist

“Questa storia spettacolare, intricata e paranoide vale lo sforzo della lettura.”
Kirkus Reviews

Immaginate due città, separate e unite allo stesso tempo, in un punto indefinito dell’Europa.
Figlie della catastrofe post-sovietica. Due città sovrapposte, che condividono lo stesso spazio, ognuna con le proprie strade, i propri palazzi, i propri cittadini, la propria storia, la propria identità. Un’anomalia spazio-temporale, un capriccio tecnologico, un errore nella creazione, una scissione a un certo punto della storia? Tutto questo, o forse no. Per un cittadino dell’una il più grave reato è quello di vedere un cittadino dell’altra: sono due mondi vicinissimi, eppure incomunicabili, e la punizione per chi trasgredisce è certa e impietosa. Così tutti sono abituati fin dalla nascita a non-vedere, a sfuggire ogni forma di contatto con gli altri che pure sono lì, sotto i loro occhi e a portata di mano. Viene scoperto un delitto, in una delle due città, e le indagini portano fino all’altra città, e poi oltre, in un’altra realtà che nessuna delle due sembra conoscere, e che forse le trascende entrambe. Un romanzo che è allo stesso tempo una appassionante detective-story nel solco della grande tradizione noir del Novecento e una parabola nemmeno troppo nascosta della difficoltà di comunicare nel mondo alienato di oggi. China Miéville conferma in quest’opera tutte le sue eccezionali capacità di narratore e di manipolatore del linguaggio.


Titolo: Crepuscolo Cremisi
Autore: Jeaniene Frost
Casa Editrice: Fanucci Editore
Prezzo: 9.90€
Pagine: 304
Data di Uscita: Novembre 2011

“Questo primo libro della serie Night Huntress World si divora che è un piacere.”
Paranormal Romance Group

  
“Crepuscolo cremisi è un romanzo travolgente e allettante, pieno di cupa sensualità e d’azione. I protagonisti sono irresistibili: una coraggiosa eroina da acclamare e un eroe sexy per cui morire.
Una storia indimenticabile!”
Kresley Cole, New York Times

Denise MacGregor, la migliore amica umana di Cat, si ritrova nel giro di poco tempo a dover affrontare il lutto di due cugini e una zia morti apparentemente d’infarto. Dietro a quelle inspiegabili tragedie si cela in realtà la mano spietata di un demone mutaforma, Raum, il cui scopo è riprendersi un antenato MacGregor sfuggito alle sue grinfie dopo avergli venduto l’anima. La ragazza ripiomba così, suo malgrado, nel mondo dei non-morti iniziando una lunga ed estenuante ricerca del lontano parente Nathanial, per liberare sé stessa e il resto della famiglia dalla morsa demoniaca. Ad aiutarla c’è Spade, il vampiro dandy con l’aria da bel tenebroso che ha in comune con lei solo un torbido passato. I due, da sempre attratti l’uno dall’altra nonostante la loro profonda diversità, si lasciano travolgere da una grande passione che tuttavia potrebbe rivelarsi sempre più letale. Nei continui spostamenti tra gli Stati Uniti e l’Europa, Spade e Denise incontrano vecchi amici pronti a sostenerli – Ian, Crispin e la stessa Cat –, ma anche farabutti immischiati in loschi traffici di droga contro cui lotteranno fino allo stremo delle forze. Perché alla prima goccia di sangue tutto può succedere, e la battaglia tra mortali e morti viventi avrà inizio…

Titolo: La via dei Re
Autore: Brandon Sanderson
Casa Editrice: Fanucci Editore
Prezzo: 30.00€
Pagine: 1250
Data di Uscita: Novembre 2011

Il risultato di una pianificazione e di una stesura durate oltre dieci anni, La via dei Re è solo il primo episodio di un ardito capolavoro in corso di pubblicazione.

“Dice ancora l’antico giuramento:
vita prima della morte.
Forza prima della debolezza.
Viaggio prima dell’arrivo.
E il ritorno agli uomini che una volta portarono i frammenti.
I cavalieri Radiosi devono sorgere ancora.”
La via dei Re

A Roshar i regni in cui il mondo è diviso si contendono il possesso di armi in grado di rendere un uomo quasi invincibile. In uno scenario di guerre e intrighi, seguiamo le vicissitudini di quattro personaggi, uno dei quali cercherà di svelare il mistero e scoprire perché i Radiosi si sono rivoltati contro l’umanità che un tempo proteggevano.
La via dei Re è il primo volume di un’avvincente saga, in cui i lettori ritroveranno la complessità e l’intensità narrative del classico ciclo di Robert Jordan La Ruota del Tempo terminato da Sanderson stesso.


Titolo: Solo con un cane
Autore: Beatrice Masini
Casa Editrice: Fanucci Editore
Prezzo: 14.00€
Pagine: 274
Data di Uscita: Novembre 2011


Una storia commovente che scava nell’animo dei ragazzi, esplorandone i sentimenti. Un libro
per loro, ma anche per gli adulti che li amano.

Soli, lontani da tutti, in una notte scura, scura come se avessero spento le stelle e la luna, sopravvivono un ragazzo e il suo cane Tito. Lui sa perché sono soli, lontano da tutto quanto conoscono, perché patiscono il freddo, stretti in un sacco a pelo, perché si trovano in un mondo oscuro. Lui sa cos’è successo, sa che avrebbe potuto cambiare il corso degli eventi. E ha voglia di raccontare, ha bisogno di spiegare come tutto è cominciato…
Lui ha dieci anni, Tito tre. Ama i cani da sempre, è la prima parola che è riuscito a pronunciare. Vive in simbiosi con l’animale, lo adora. Ma un giorno, a scuola, il Direttore appende una comunicazione. È un nuovo editto del Sire: comanda al suo popolo che i cani di tutte le razze, taglie ed età sono banditi dal regno con ogni mezzo possibile. È un nuovo editto, certo: nel precedente ha deciso di bandire il gelsomino, il fiore profumatissimo, simile a una stella, simbolo del Regno. Le ricamatrici hanno gettato nel fuoco gli antichi disegni dei tralci di gelsomino che hanno accompagnato alle nozze tante fanciulle; i giardinieri hanno imprecato strappando con forza le radici di antichi rampicanti; e quando un soldato del Regno vede un piccolo fiore scampato alla strage lo calpesta con tutte le forze. Tanto i fiori non strillano quando muoiono, non piangono, non hanno voce. O almeno, nessuno li sente. È l’ennesimo atto di violenza nei confronti degli abitanti del reame. E gli atti di violenza e sopraffazione proseguono, con un ragazzo e il suo cane Tito alla ricerca del modo di salvare sé stessi e il mondo, i sentimenti e la purezza.

Titolo: Picabo Swayne. Le storie della camera oscura
Autore: Alessandro Gatti e Manuela Salvi
Casa Editrice: Fanucci Editore
Prezzo: 14.00€
Pagine: 256
Data di Uscita: Novembre 2011

Due autori affermati, con alle spalle diverse pubblicazioni con grandi editori per ragazzi,
esordiscono nel nostro catalogo con un romanzo distopico nella migliore tradizione della fantascienza.

A Coldbay, città del futuro in cui il governo controlla l’esistenza dei cittadini, la quindicenne Picabo Swayne ha un segreto: una misteriosa macchina fotografica che le permette di vedere il passato.
Red Bricks, detto anche ‘Quartiere Vecchio’, non è solo il cuore di Coldbay e l’unico angolo rimasto umano nella grigia città, ma anche la casa di Picabo: da quando sua madre è scomparsa misteriosamente, come molti altri adulti di Coldbay, Picabo e il suo gatto vivono soli, in mezzo agli artisti e ai ribelli contrari allo stile di vita imposto dal governo. I Quattro Reggenti al potere hanno infatti dichiarato lo stato di emergenza e isolato tutte le città per via di pericolose polveri disperse nell’aria; in nome della sicurezza nazionale, hanno anche confiscato tutti i beni ritenuti sospetti, inclusi libri, computer e tutto quello che può lasciare spazio ai ricordi.
La macchina fotografica di Picabo però ha la straordinaria capacità di immortalare il soggetto inquadrato così com’era nel passato. Esiste anche una leva per attivare la modalità ‘futuro’, ma non ha mai funzionato…
Qualcuno però vorrebbe tanto mettere le mani sulla macchina di Picabo… Sarà l’inizio di una serie di scoperte sconvolgenti, che la porteranno a esplorare il sottosuolo di Coldbay, sulle tracce della madre scomparsa, con l’aiuto dei suoi amici e degli indizi ricavati dalle fotografie. E sarà sotto la città che incontrerà un bellissimo e misterioso ragazzo, Jared, da cui si sentirà irresistibilmente attratta…


Titolo: Fiabe insolite
Autore: Silvia Roncaglia
Casa Editrice: Fanucci Editore
Prezzo: 14.00€
Pagine: 274
Data di Uscita: Novembre 2011

I PRIMI DUE VOLUMI IN LIBRERIA A NOVEMBRE A SOLI 9,90 EURO CADAUNO.
DIECI LIBRI ILLUSTRATI CHE RACCONTANO LE FIABE TRADIZIONALI PIÙ NOTE AL MONDO,
MA DA UN PUNTO DI VISTA NUOVO, ORIGINALE E DIVERTENTE.

A firmarle sarà la pluripremiata e amata autrice Silvia Roncaglia, in un mix d’ironia, avventura e rinnovata magia, senza però mai tradire lo spirito e il messaggio del racconto originale. La novità che vivacizza e modernizza la veste classica delle fiabe che tutti conosciamo e abbiamo amato, e che sempre rappresentano un nutrimento per l’immaginario infantile, e` l’insolito punto di vista, il curioso soggetto che ne è il narratore. Sarà dunque uno specchio a raccontare sia la sua personale vicenda di oggetto divenuto magico e finito nelle mani di una perfida regina, che la storia di Biancaneve. È il racconto partecipato di un deus ex machina che, suo malgrado e con gran dispiacere, deve svelare alla vanitosa regina dove si nasconde la bella Biancaneve. Purtroppo, infatti, è stato programmato per dire la verità, ma non manca di avere sentimenti, antipatie e simpatie, e un proprio personale punto di vista. Nello stesso modo, gli stivali del famoso gatto del marchese di Carabas annoteranno le vicende di quel figlio di mugnaio che, alla fine, proprio grazie alle astuzie del suo gatto calzato, si troverà padrone di un castello e sposo di una principessa. Lo faranno in un diario a due voci che metterà in evidenza quanto possono essere diversi il carattere e il punto di vista di uno stivale destro, positivo e solare, da quelli di un sinistro, pessimista e brontolone.
Ad accompagnare e impreziosire i testi scritti da Silvia Roncaglia si alterneranno, di volta in volta, illustratori di fama nazionale e internazionale quali Cristiana Cerretti, e Paolo D’Altan, dando così vita a una stimolante lettura per i più piccoli e a un utile strumento per svilupparne il pensiero divergente e la creatività, attraverso l’insolito approccio di questa nuova e raffinata collana.


Titolo: Proposta indecente
Autore: Emma Wildes
Casa Editrice: Leggereditore
Prezzo: 10.00€
Pagine: 372
Data di Uscita: Novembre 2011





TORNA IN LIBRERIA L’AUTRICE DI LEZIONI DI SEDUZIONE, GIUNTO IN POCHI MESI ALLA SECONDA EDIZIONE
E MOLTO APPREZZATO DALLE LETTRICI AMANTI DEL ROMANCE STORICO.

Inghilterra, 1820. Tutti ne parlano in città, è il pettegolezzo più succoso del momento... I due scapoli più ambiti di Londra hanno fatto una scommessa per determinare chi fra loro sia il migliore degli amanti. Ma quale donna dotata di bellezza, intelligenza e giudizio, accetterebbe mai una simile sfida? Sicuramente non Lady Carolyn Wynn, uno degli esseri più pudici e riservati che la buona società abbia mai conosciuto: nessuna macchia adombra il suo passato. Ma smentendo ogni previsione, la donna si fa avanti acconsentendo a emettere il suo verdetto. Nel corso di due settimane, ciascuna trascorsa in compagnia di uno dei concorrenti, Carolyn dovrà decidere chi tra i due sia l’amante più raffinato. Tuttavia, ciò che sembrava una proposta immorale e destinata semplicemente a scandalizzare gli animi, diventerà invece una lezione su come conquistare l’amore per sempre.
In questa seconda prova Emma Wildes torna a stupirci con la sua capacità di ricreare situazioni rocambolesche e originali, sensuali e sempre pervase da un’ironia frizzante.



Altre anteprime di Novembre della Leggereditore le trovate in questo vecchio post.






Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Se ti va di lasciare un commento, mi farebbe molto piacere :)