venerdì 17 febbraio 2012

Anteprima: "Romancing Miss Brontë".

Giusto ieri è arrivato a casa mia "Il libraio" e ho trovato moltissimi bei romanzi che sono usciti da poco o che usciranno a breve. Tutti quelli che a mio parere sono interessanti verranno presentati oggi e forse domani se la cosa andrà per le lunghe. 
Ora voglio parlarvi di un romanzo la cui trama mi ha incuriosito, ma soprattutto sono stata rapita dal titolo, non appena l'ho letto ho pensato "Ok, devo averlo." e credo che sarà uno dei prossimi libri che acquisterò; ora ve lo presento; nel titolo c'è scritto "anteprima" anche se in realtà potete trovare questo libro in libreria da un paio di settimane.


Titolo: Romancing Miss Brontë
Autrice: Juliet Gael
Casa Editrice: TEA
Pagine: 426
Prezzo: €14.00
Data di uscita: 26 gennaio 2012
Jane Eyre, Cime tempestose, L’inquilino di palazzo Wildfell: capolavori della letteratura di tutti i tempi, romanzi che tutti abbiamo sentito nominare. Eppure pochi conoscono la straordinaria storia delle tre donne che li hanno scritti. Una storia drammatica e appassionata, costellata di dolori, privazioni, rinunce, povertà, solitudine, morte, ma anche di passioni, sogni, speranze, ambizioni, coraggio e talento. Nascere donna nell’Inghilterra dell’Ottocento significava non avere quasi alcuna possibilità di fama e successo. Nascere donna in uno sperduto villaggio di campagna dello Yorkshire, in una famiglia numerosa, rendeva le cose ancora più difficili. Ma Charlotte, Emily e Anne Brontë erano donne dotate di un talento letterario fuori dal comune, e ne erano ben consapevoli. Fu così che non si fermarono davanti ai pregiudizi dell’epoca e sfidarono il mondo. Fu così che, nel 1847, i tre fratelli Ellis, Acton e Currer Bell, pseudonimi dietro i quali si nascondevano le tre sorelle, pubblicarono presso due note case editrici londinesi i loro romanzi, che scossero il mondo editoriale e culturale del Paese. Eppure questo evento così importante non cambiò la vita delle Brontë, che, nascoste dietro un anonimato tenacemente difeso, continuarono a vivere nell’isolamento e nella dolorosa solitudine di Haworth, sognando e scrivendo meravigliose avventure. In un perfetto mélange di realtà storica e di finzione narrativa, questo romanzo ricostruisce la vita, le passioni, le delusioni, le glorie, i sogni, le difficoltà e gli amori di Charlotte e, accanto a lei, di Emily e Anne, regalandoci un ritratto del tutto inedito e indimenticabile delle più famose sorelle della storia della letteratura di tutti i tempi.
Juliet Gael, americana, laureata in letteratura francese all'Università del Kansas, dopo aver lavorato a lungo per il cinema come sceneggiatrice, ha vissuto quindici anni a Parigi, dedicandosi alla scrittura. Vive attualmente a Firenze.
Vi metto di seguito il link diretto per il sito di questo romanzo: http://www.romancingmissbronte.com/

Per quanto mi riguarda è finito all'inizio della mia wish-list, e voi cosa ne pensate? 

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Se ti va di lasciare un commento, mi farebbe molto piacere :)